Discriminare il contenitore dal contenuto

Ti trovi qui :HomeGenericaDiscriminare il contenitore dal contenuto

Discriminare il contenitore dal contenuto

Il titolo che ho voluto dare a questo post – DISCRIMINARE IL CONTENITORE DAL CONTENUTO – mi riporta ai miei studi di osteopatia dove ci veniva insegnato (attraverso la conoscenza e pratica manuale) di ricercare un equilibrio tra contenitore (corpo) e contenuto (viscere) rispettandoli entrambi ma dando modo al sistema di poter “ripartire” unito al meglio.

In questo interessante articolo che vi consiglio di leggere con cura e attenzione viene spiegato in poche parole semplici e chiare come gli aspetti duali; contenitore-contenuto | triste –felice, che spesso ci accompagnano non sono sempre negativi, ma che se ben interpretati, possono diventare un punto di forza per ritrovarsi.

Come spesso dico a lezione, “praticare yoga non è fare ma sentire” – identificare le
varianti e le variabili che nel nostro sistema corpo esistono e convivono ci
renderà sempre più forti ma assolutamente arrendevoli a ciò che è sempre con noi,
il nostro corpo duale.

Buona lettura

2015-09-29T15:33:39+00:00 martedì 29 settembre 2015|Generica|0 Comments

Leave A Comment